Silvia Mauri 2

MERCATO: IN NERO-ARANCIO “RINGHIO” SILVIA MAURI

Dopo la conferma della capitana Ilaria Zinghini (guardia-ala dell’annata 1997), della guardia Elena Albizzati (1991), della play Gaia Cassani (1996) e dell’ala Arianna Caniati (1991) è ufficiale l’arrivo dell’ala Silvia Mauri alla “corte” del club del Presidente Salvatore Laguardia.
L’atleta di Mariano Comense, dell’annata 1982, porterà in dote al team di coach Fabrizio Molteni e del vice Luca Linari l’esperienza e il carisma maturati in tanti anni di militanza nel campionato di Serie B passati tra la Polisportiva Cucciago, il Basket Como, il Basket Fino Mornasco, l’OFG Giussano, l’Or.Ma. Malnate oltre alla parentesi dell’ultima annata passata nell’ambiziosa Promozione al Basket Seregno.
Silvia ha iniziato a giocare a sei anni e la “fede” calcistica milanista sommata all’indole in campo, molto “battagliera”, le hanno portato in dote fin da ragazzina il soprannome di Ringhio “Gattuso è sempre stato uno dei miei beniamini e rispecchia il modello di giocatore in campo più vicino al mio; non sarò infatti l’atleta con più talento e tecnica ma sicuramente sono una che ci mette il cuore e non molla mai”.
E’ entusiasta della chiamata delle Bulldog “sono felicissima di essere arrivata al Basket Canegrate. E’ una delle società storiche del movimento femminile lombardo e ho voglia di mettermi ancora in discussione e dimostrare sul campo il mio valore; il fatto poi che il club abbia l’obiettivo di puntare alla Serie B mi esalta ancora di più così come il giocare davanti al suo fantastico pubblico che segue la squadra con affetto e entusiasmo” ed è consapevole del valore aggiunto che potrà dare anche come esempio per le tante giovani del florido vivaio nero-arancio “ho visto nei primi allenamenti e nel Torneo di Fino Mornasco tante ragazzine del settore giovanile molto interessanti e mi piacerebbe trasmettere loro l’ardore che mi spinge a giocare da quando ho sei anni e fargli capire che il lavorare e il sudare in palestra, come la voglia di non mollare mai e la fatica paga sempre”.
Arrivati quindi a definire cinque/dodicesimi del roster della stagione 2017/2018 lo staff dirigenziale e lo staff tecnico stanno ora “stringendo i tempi” per chiudere con la riconferma di alcune delle ragazze già presenti nel roster nell’ultima annata e attendono la risposta da un paio di atlete di altre società che, sulla “carta”, farebbero compiere il definitivo “salto” di qualità.

Silvia Mauri 2Silvia Mauri 3SILVIA MAURI