18 Gennaio 2019

news
percorso: Home > news > seniores

PAROLA DI CAPITANO “L’OBIETTIVO E’ UNO: SALVARCI SENZA PLAY-OUT”

02-01-2019 11:45 - seniores
Dopo la pausa per le feste natalizie e di fine anno e a dieci giorni dal prossimo match di campionato con l’OFG Giussano (domenica 13 gennaio, ore 19, presso la palestra in via Longoni a Robbiano con Giussano) c’è stata l’occasione per intervistare la capitana delle Bulldog Ilaria Zinghini che finora è risultata una delle atlete più prolifiche del duo di coach Fabrizio Molteni-Luca Linari (136 punti segnati a 10.5 di media) e tra le trascinatrici nell’ultima bella vittoria ottenuta sull’Opsa Bresso (59-53; 12 punti, 5/8 ai liberi, 2/5 da due, 1/2 da tre, 5 falli subiti, 10 rimbalzi, 2 palle recuperate, 1 stoppata data in 33 minuti giocati).

Ciao Ilaria. Alla pausa per le feste natalizie e di fine anno e dopo tredici giornate di regular season il bilancio della FCL Contract è di 6 successi e 7 sconfitte. Al momento siete tra le sorprese del campionato di Serie B lombarda “veleggiando” nelle zone tranquille della classifica e state smentendo molti addetti ai lavori che vi davano tra le sicure retrocesse. Qual è il segreto di questo bel inizio?

“Il segreto è che al di fuori della palestra siamo un gruppo molto unito e dopo le prime partite di assestamento siamo riuscite a trovare il nostro equilibrio trasferendolo anche sul campo”.

In quali aspetti invece potete migliorare?

“Essendo una squadra molto giovane, dobbiamo migliorare la concentrazione in tutti i quaranta minuti di partita”

Come è il livello delle avversarie e indicaci una squadra e una giocatrice che ti ha particolarmente impressionato?

“Il livello a confronto della Serie C è nettamente più alto; non esistono partite facili e tutti possono battere tutti e per vincere devi lottare fino all’ultimo secondo. A mio parere personale la squadra più completa che ho incontrato è stata Mantova, roster lungo e coperto in ogni ruolo, e di conseguenza le giocatrici più formate le ho trovate lì a partire dalla finora miglior marcatrice di categoria Giulia Monica (252 punti segnati a 19.4 di media)”.

Quale compagna ti sta invece sorprendendo di più e perchè?

“In realtà mi sta sorprendendo tutto il gruppo, perché insieme stiamo raggiungendo traguardi che ad inizio anno in pochi avrebbero pronosticato”.

Avendo dovuto “traslocare” dalla palestra in Via Toti a Canegrate al Palace Knight in via Parma a Legnano dicci come ti trovi a giocarci e qual è la risposta del pubblico?

“E’ molto bello giocarci perché è un palazzetto grande e nel quale ci ha giocato anche la serie B maschile quindi ha il suo fascino. Il pubblico è sempre presente e non possiamo che ringraziarli per il gran sostegno”.

Infine, fai un pronostico sul risultato finale di questa prima stagione del Basket Canegrate in terza serie?

Poche chiacchiere. L’obbiettivo è uno: salvarci senza passare dai play-out”. Parola di Capitano.

partners

[]

news

gli sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

gli sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata