24 Maggio 2024
visibility
NEWS

CONOSCIAMOLE MEGLIO…25 DOMANDE A…GAIA SANSOTTERA

30-03-2023 12:39 - Serie B Femminile
Quinto appuntamento con la rubrica “CONOSCIAMOLE MEGLIO”, dove le Bulldog della Prima Squadra di Serie B si racconteranno oltre che sul Basket anche su altri aspetti della loro Vita. Oggi “parliamo” con il centro, nato nel 1998, Gaia Sansottera.

IO

In che città sei nata? “Sono nata a Magenta”.

Com'è composta la tua famiglia? “Siamo in quattro: io, mia sorella più piccola, mamma e papà”.

Studi o Lavori? “Sono a pochi mesi dalla laurea in Scienze della Comunicazione”.

Il tuo miglior pregio? “Sono una persona che si adatta facilmente alle situazioni che mi si presentano”.

Il tuo peggior difetto? “Ne ho parecchi, ma il peggiore è il procrastinare su cose che potrei fare subito”.

IO E IL BASKET

A che età hai iniziato a giocare? “Avevo 9 anni, grazie al progetto basket che si faceva a scuola e all'allenatore che veniva a farci lezione mi sono convinta ad andare in palestra a provare”.

In quali squadre hai giocato. Giovanili e Seniores? “Ho iniziato ad Arluno, inizialmente giocavo con i maschi, poi all'età di 11 anni ho partecipato al torneo di Pesaro con il Basket Canegrate, dove ho continuato a giocare fino all'U17. L'anno successivo mi sono spostata a Busto Arsizio, giocando nella Pro Patria in U17 èlite grazie a un gemellaggio Busto-Canegrate.
Dopo quell'anno sono approdata a Vittuone, dove sono rimasta per due anni partecipando ai campionati U18, U20 e per la prima volta mi sono imbattuta nel campionato di Serie B. Dopo queste stagioni ho deciso di tornare al Basket Canegrate giocando prima in serie C e poi in Serie B”.

Quale ritieni sia la tua caratteristica migliore? “Penso il gioco spalle a canestro”.

Quale invece l'aspetto del gioco che vorresti migliorare? “Ce ne sono tantissimi, ma in particolar modo la difesa e la reattività”.

Quale il tuo sogno sul “parquet”? “Beh, ad ora direi che è quello di riuscire sempre a dare il meglio aiutando le compagne e finire la mia carriera cestistica il più in là possibile e nel migliore dei modi”.

IO E LA MIA SQUADRA

Compagna più “pazza”? “Scelta complicata, siamo una squadra molto vivace, ma se è vero che il capitano rappresenta le caratteristiche della squadra, non posso che dirti Ilaria Zinghini”.

In trasferta. Mai in macchina con? “Non c'è nessuno da evitare dai.. siamo tutte delle ottime autiste!!!”.

Tu o qualche elemento del team avete un rito particolare pre-partita? “Ne abbiamo parecchi, durante il riscaldamento dobbiamo seguire un preciso ordine nel fare tutte le cose, tra cui il cinque datoci da coach Luca Paletti prima di entrare in campo dopo il riconoscimento. Invece io personalmente mi metto sempre le scarpe in campo e non in spogliatoio e in trasferta durante il discorso pre-partita alla mia destra ci deve essere sempre Ilaria Zinghini”.

In una parola, il Presidente Salvatore Laguardia? “Er mejo”.

In una parola, coach Luca Paletti? “Competente”.

IO, IL MONDO E GLI HOBBY

Mare o Montagna? “Assolutamente montagna, ho la fortuna di passarci diversi mesi all'anno e non mi stancherò mai di andarci”.

Sei iscritta e come vivi i Social? “Si sono iscritta a molti social e ammetto che ci passo parecchio tempo”.

Libro, Film e Cantante preferito? “Non mi piace leggere!! Il mio film preferito è Forrest Gump e non ho un cantante preferito, ascolto un po' di tutto”.

Hai tatuaggi. Se si quanti e cosa rappresentano? “Si ne ho due, il primo l'ho fatto a 18 anni ed è la scritta "Ohana" che significa famiglia, mentre il secondo è una palma stilizzata che ho fatto l'estate scorsa dopo un viaggio fatto da sola con 30 ragazzi sconosciuti a Palma di Mallorca, un ricordo di un'esperienza stupenda. Per ora ho questi ma ce ne sono altri in cantiere!!”.

Hobby oltre lo sport? “Viaggiare, camminare in montagna e disegnare. Invece un hobby che mi piacerebbe ricominciare è suonare la chitarra, cosa che ho fatto per diversi anni”.

IO NEL PROFONDO

Orientamento Religioso? Credi in Dio? “Sono Cristiana, ho frequentato l'ambiente della chiesa e dell'oratorio per parecchio tempo”.

L'Amore. Credi nell'”Unico per sempre” o “Vivi il Momento”? “In questo momento non saprei darti una risposta certa, però posso dirti che per il futuro spero in un amore unico per sempre, chi non lo spererebbe?!”.

Chiudi gli occhi? Il momento più bello della tua Vita vissuto fino ad ora? “Non c'è un vero e proprio momento, ma sono più che altro delle esperienze che ripensandoci mi hanno lasciato un piacevole ricordo”.

Chiudi gli occhi? Il momento più brutto della tua Vita vissuto fino ad ora? “Purtroppo la perdita di mia nonna”.

Come ti vedi tra vent'anni? “Spero con una famiglia, un lavoro che mi piace e perché no, con il basket ancora nella mia vita”.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie