14 Aprile 2024
visibility
NEWS

CONOSCIAMOLE MEGLIO…25 DOMANDE A…VITTORIA RAVASI

14-03-2023 12:07 - Serie B Femminile
Terzo appuntamento con la rubrica “CONOSCIAMOLE MEGLIO”, dove le Bulldog della Prima Squadra di Serie B si racconteranno oltre che sul Basket anche su altri aspetti della loro Vita. Oggi “parliamo” con una delle note più liete della stagione nero-arancio, la guardia uscita dal vivaio, nata nel 2003, Vittoria Ravasi.

IO

In che città sei nata? “Gravedona, in provincia di Como”.

Com'è composta la tua famiglia? “La mia famiglia è composta da: papà Pino, mamma Marta, mio fratello Francesco e i miei quattro amori più grandi: Rufus e Leopoldo (due bassotti), Meine (un dobermann) e infine, l'ultimo arrivato, Cip (un canarino)”.

Studi o Lavori? “Studio allevamento e benessere degli animali d'affezione, ma il mio sogno è quello di diventare veterinaria”.

Il tuo miglior pregio? “I miei più grandi pregi sono la tenacia e la caparbietà”.

Il tuo peggior difetto? “Invece il mio più grande difetto è il voler essere perfezionista”.


IO E IL BASKET

A che età hai iniziato a giocare? “Ho iniziato in quarta elementare”.

In quali squadre hai giocato. Giovanili e Seniores? “Ho iniziato con il minibasket a Cerro, poi Luca Linari mi ha convinto a venire al Canegrate dove ho partecipato a tutti i campionati giovanili. Circa a 15 anni, grazie a coach Fabrizio Molteni, ho vissuto le mie primissime esperienze con la prima squadra. Infine quest'anno ho un doppio tesseramento, che mi permette di giocare nel campionato di promozione con Lainate (una delle tante “costole” del progetto PBC Girls instaurato per dare impulso al movimento del Basket Femminile nell'Altomilanese stilato tra le società Punto & Basket e Basket Canegrate ndr) e nel contempo quello con la prima squadra di Canegrate in Serie B”.

Quale ritieni sia la tua caratteristica migliore? “Tutto quello che ho realizzato nel basket l'ho fatto grazie alla mia tenacia ed impegno nell'allenamento, comunque penso che il mio miglior pregio sia la grinta messa in campo nella fase d'attacco ma soprattutto in quella difensiva”.

Quale invece l'aspetto del gioco che vorresti migliorare? “Come già precedente detto penso che il mio peggior difetto sia quello di cercare di raggiungere la perfezione a qualsiasi costo, cosa che non mi permette di giudicare spesso positivamente le mie prestazioni”.

Quale il tuo sogno sul “parquet”? “Il mio sogno è quello di continuare l'avventura nella prima squadra del Basket Canegrate cercando di migliorare la mia utilità per la squadra e continuare a mantenere il rapporto di amicizia con le mie compagne”.


IO E LA MIA SQUADRA

Compagna più “pazza”? “Ovviamente la mitica capitana Ilaria Zinghini, perché pur avendo anni di esperienza in diversi campionati affronta le partite e gli allenamenti con quella giusta vena di pazzia che la rende unica. Questo fa sì che anche senza esprimersi più di tanto rappresenti un punto di riferimento e un collante per tutto il gruppo”.

In trasferta. Mai in macchina con? “Non ci sono compagne con cui non andrei in macchina anche per il solo fatto di passare del tempo facendo quattro risate, forse, visto che sono neopatentata, le mie compagne potrebbero rispondere a mio sfavore”.

Tu o qualche elemento del team avete un rito particolare pre-partita? “Nel pre-partita cerco di caricare le mie compagne, non può mancare il “coppino” di coach Paletti all'uscita dello spogliatoio e dulcis in fundo assecondare scherzosamente le varie “necessità” di Capitan Zinghini”.

In una parola, il Presidente Salvatore Laguardia? “Penso che l'aggettivo che descriva meglio il Presidente Salvatore Laguardia è appassionato”.

In una parola, coach Luca Paletti? “Invece per quanto riguarda coach Luca Paletti ritengo che l'aggettivo che meglio lo descrive è paziente”.


IO, IL MONDO E GLI HOBBY

Mare o Montagna? “D'estate il mare ovviamente ma d'inverno amo andare a sciare”.

Sei iscritta e come vivi i Social? “Si sono iscritta ai social e li vedo come un passatempo”.

Libro, Film e Cantante preferito? “Libro: "Ció che inferno non è"; Film: "Breaking dawn"; cantante preferito: Tini e Sangiovanni”.

Hai tatuaggi. Se si quanti e cosa rappresentano? “No purtroppo non ho tatuaggi, diciamo che sono un po' fifona a riguardo”.

Hobby oltre lo sport? “Oltre allo sport, considerato il lavoro di mia madre, mi interesso di moda e inoltre mi piacciono molto gli animali”.


IO NEL PROFONDO

Orientamento Religioso? Credi in Dio? “Si”.

L'Amore. Credi nell'”Unico per sempre” o “Vivi il Momento”? ”Vivo il momento sperando che sia per sempre”.

Chiudi gli occhi? Il momento più bello della tua Vita vissuto fino ad ora? “Se chiudo gli occhi uno dei momenti più belli della mia vita è stato quando, dopo la scomparsa del mio primo cane, mia madre, tornata dall'asilo, mi ha fatto trovare un piccolo cucciolo di bassotto”.

Chiudi gli occhi? Il momento più brutto della tua Vita vissuto fino ad ora? “Il momento più brutto vissuto fin ora è stato l'improvvisa scomparsa della mia amata nonna Mirella”.

Come ti vedi tra vent'anni? “Tra vent'anni mi vedo realizzata nel lavoro, con una famiglia, tanti animali e soprattutto spero di avere tempo ed energie da dedicare allo sport”.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie